Dicono di noi

Italia a Tavola: Restyling per Osteria Brunello
La tradizionale insegna di zona Garibaldi a Milano ha rinfrescato il suo volto e reso l’ambiente ancora più accogliente e moderno. Il nuovo cuoco Nicola Cortesi reinterpreta al meglio i classici dell’Osteria Brunello
25 febbraio 2013

Dissapore: Le 10 cotolette più buone di Milano
“All’osteria si servono perlopiù i grandi campioni della cucina toscana, ma la versione bassa della cutuleta è una piacevole eccezione, che mette l’accento sulla necessaria dicotomia fra cotoletta e bistecca senza però vituperare la fettina panata alla lombarda.
20 febbraio 2013, di Sara Mariani

Mentelocale: Osteria Brunello: Cucina e vini tutti d’impronta toscana
Ristrutturata di recente, e premiata con due gamberi dalla guida Gambero Rosso 2013, è un’accogliente locanda di pregio, con pareti di mattone a vista abbellite da bottiglie di vino toscano che riflettono le luci dei lampadari deco appesi al soffitto.
22 febbraio 2013, di Clara Amodeo

Milanosecrets: Brunello, oltre al vino c’è l’Osteria
Una giovane ma già determinata e competente ristoratrice, e un locale coerente, piacevole, con menu toscano e accenni milanesi, prodotti ricercati con cura e segnalati sul menu, alcuni dei quali a disposizione dei clienti che li vogliono assaggiare anche a casa
22 febbraio 2013

Qui Leggo: Osteria Brunello, grande viaggio nel vino.
“Nettari sorprendenti su piatti da scoprire. Tra i secondi tanta carne e un tocco sfizioso di pesce. Ma il guizzo in più è dato dal vino: tante le etichette da tutta Italia, molte di nicchia e una parentesi davvero efficace di Sangiovese in tutte le sue declinazioni.”
22 febbraio 2013, di Elisabetta Castiglione

The Old Now su grazia.it: La riapertura dell’Osteria Brunello
“Naturale che un enostrippato come me non potesse farsi scappare un’occasione tanto ghiotta di andare ad assaggiare la cucina dello chef Nicola Cortesi nella rinnovata cornice dell’Osteria. Sul perché del nome tutti i dubbi, semmai ce ne fossero stati, vengono spazzati via dall’attenta selezione di bottiglie di Brunello che fanno bella mostra di sé sugli scaffali del locale.”
06 marzo 2013

Sopravvivimilano: Una cena dal sapore di Brunello
L’Osteria Brunello è una bella realtà che esiste già da qualche tempo. Da poco, però, i locali sono stati rinnovati e non solo: è arrivato un nuovo chef, Nicola Cortesi. Personalmente amo questo ristorante, nel quale capito di tanto in tanto perchè l’atomsfera è davvero accogliente e si mangia bene.”
28 febbraio 2013, di Marta Casanova

GlamFood: Osteria Brunello Milano: Conrad, Wagner e le mondine
Il calore, suggerito dal nome “osteria”, non è un ristorante, è un luogo più schietto, della schiettezza gentile e fascinosa di Tunde, la garbata padrona di casa che accoglie e intrattiene l’ospite: il portamento, di wagneriana memoria ricorda Sigfrida la valchiria della conoscenza mentore di Sigfrido, in realtà ascoltarla è un piacere, dal 2008 questo è il suo luogo ed ha una visione concreta che persegue con la complicità e il consenso dei suoi ospiti.”
20 febbraio 2013

Saporinews: La tradizione che si rinnova per la rinata Osteria Brunello in zona Garibaldi a Milano
La cucina è semplice ma raffinata, solida e precisa. E’ una cucina italiana contemporanea che avendo basi solide nella tradizione, può permettersi di guardare verso l’innovazione senza mai esagerare. Nicola Cortesi ha saputo reinterpretare al meglio i grandi classici dell’Osteria Brunello, oltre ad aggiungervi qualche intrigante novità
23 febbraio 2013

Cibvs: “La rinnovata Osteria Brunello in fondo a Corso Garibaldi propone “cucina italiana contemporanea”: piatti delle tradizione, e non solo toscana, e piatti che dalla tradizione si discostano, pur non abbandonandola. Ne ho avuto una dimostrazione con le proposte di assaggio che si sono avvicendate nel corso della serata, che comprendevano alcune idee molto interessanti e piacevoli
I vini è ovvio che in un posto che si chiama Brunello siano un punto di forza…
21 febbraio 2013, di Emanuele Bonati

Italia Squisita: “Quando pensi ad un’osteria viene spontaneo l’accostamento ad un luogo caldo, conviviale, dove si mangia schietto e non si è mai delusi. Pensi anche ad un oste che ti accompagna amichevolmente, facendoti sentire da subito a casa.
21 febbraio 2013, di Fiorella Baserga

Globalmedianews: “Atmosfera calorosa in un locale luminoso e recentemente rinnovato l’interno è una rivisitazione moderna di un classico ambiente da osteria, con un’atmosfera familiare, conviviale.”
22 febbraio 2013

Ristorazione & Catering: “Osteria Brunello. Accogliente, rassicurante, rinnovata. L’Osteria Brunello è così, specialmente oggi, dopo aver rinfrescato il suo volto e reso l’ambiente ancora più accogliente, luminoso e moderno.
20 febbraio 2013

Passione Gourmet: “Non si può parlare di questo locale senza accennare alla cantina, incentrata come prevedibile sulla Toscana e curata da Tunde Pecsvari, nome che senz’altro noto a forumisti vecchi e nuovi del Gambero Rosso, in grado anche di estrarre dal cilindro anche colpi a sorpresa sugli abbinamenti
Luglio 2012, di Carlo Cappelletti

Italia a Tavola: “Osteria Brunello vince il “Leccio d’Oro”: Montalcino è di casa a Milano! Il premio Leccio d’Oro 2013 è andato all’Osteria Brunello di Milano che propone nella sua carta dei vini oltre 54 etichette di 32 produttori di Montalcino.”
04 marzo 2013

Abbuffone: All’Osteria Brunello si festeggia il premio Leccio d’Oro Una serata dedicata alla cantina Canalicchio di Sopra
“Passeremo una serata in compagnia di una rinomata cantina di Montalcino: Canalicchio di Sopra. In presenza del giovane produttore Francesco Ripaccioli, degusteremo i prodotti appena usciti ma anche le vecchie e prestigiose annate.
09 marzo 2013

DeBurde: “Il sabato del villaggio di Montalcino, Mattonella 2012 di Cruciani e premi Leccio d’Oro a Osteria Brunello, La Mozza LA e Enoteca Cortina
25 febbraio 2013, di Andrea Gori

Associazione Italiana Sommelier: L’Osteria Brunello, nella zona pedonale di corso Garibaldi a Milano, offre il meglio della cucina italiana contemporanea. L’ampia carta dei vini propone ben 54 etichette di 32 produttori di Montalcino. In questo locale ogni anno si degustano mediamente tra le 800 e 1.000 bottiglie prodotte a Montalcino.”
27 febbraio 2013

Menuale: “Importante riconoscimento per un noto ristorante della città. L’Osteria Brunello (corso Garibaldi 117, zona Brera-Garibaldi) sabato riceverà il “Leccio D’Oro 2013” sezione Osterie al Teatro degli Astrusi di Montalcino in provincia di Siena
22 febbraio 2013

Montalcinonews.com: “A raccontare le tante espressioni del Brunello in cucina sono i ristoratori arrivati a Montalcino per Benvenuto Brunello. Tunde Pecsvari (Osteria Brunello Milano) <<perché è sensuale, completo, affascinante anche per chi non ha una grande preparazione enologica>>
25 febbraio 2013

I cento di Milano e Lombardia 2013: “Il primo aspetto che ti sorprende è la sobrietà. La sobrietà dell’ambiente si riflette in una cucina concreta e materica, in bilico fra la Toscana e la Lombardia.

Informazioni su osteriabrunello

Osteria Brunello Corso Garibaldi, 117 - Milano 02/6592973
Questa voce è stata pubblicata in Recensioni e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...